FANDOM


Stuoina

Stuoina Barboncini mentre legge sulle Profezie di Vaccadamus la data e l'ora esatte della sua morte. Imminente.

Stuoina Barboncini (Settimo Torinese, 13 marzo 1954) è una donna italiana, destinata, secondo le Profezie di Vaccadamus, a divenire la quarta moglie di Nicola Vaccarezza, dopo aver ucciso in modo accidentale Orifizia Prosperosi.

Donna dai costumi alquanto morigerati, asseconderà completamente i voleri del voluttuoso coniuge, dando alla luce per lui due figlie femmine (Bavaria e Hollandia) e tre figli maschi (Tavernello, Cancarone e Barricato). Ad eccezione dell'ultimo, tutti questi figli verranno rinnegati e diseredati da Nicola Vaccarezza, e successivamente anche perseguitati da Mauro Rivara durante il folle regno di spietato terrore che instaurerà dopo aver preso il potere sulla Cavalcare Corporation.

Morrà in modo orribile, grazie a un astuto stratagemma architettato da Artifizia Segregovia: verrà introdotta subdolamente in casa di Claudio Cammelli e leggerà sulle Profezie di Vaccadamus la previsione dell'esatto istante della sua morte, che si realizzerà dopo pochi istanti tramite suicidio assistito.

Artifizia Segregovia prenderà poi il suo posto di moglie di Nicola Vaccarezza, salvo poi venire a sua volta orribilmente uccisa da Scicchettosa Barboncini, sorella di Stuoina, che vendicherà così la sorella e diverrà la sesta moglie di Nicola Vaccarezza.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.